cartoline dalla scienza


Avvicinarsi alla scienza è come fare un viaggio. Può essere un viaggio all'avventura o un viaggio organizzato e, come nei viaggi, lo studioso può visitare posti inesplorati o scegliere invece di vedere luoghi visitati ogni giorno da centinaia di turisti. Può raccogliere immagini e souvenir del suo viaggio o può farli da sé.

Ci sono in effetti importanti differenze tra le immagini e i resoconti della comunicazione scientifica per addetti ai lavori e quelli usati nella divulgazione o nella didattica della scienza. Ma lo scopo delle immagini è sempre lo stesso: raccontare il proprio viaggio agli altri, rendendoli partecipi delle proprie emozioni, delle scoperte e delle conoscenze acquisite.

La serie è tratta da una rubrica curata dall'Immaginario Scientifico per la rivista pediatrica Medico & Bambino.

 

Mappe epidemiologiche e ambientali

dicembre 2003

Almeno fin dal tempo dei Greci, nella nostra cultura esiste una strettissima connessione tra il sapere e il vedere. (altro…)

Illustrazione medica in computer-grafica 3D

novembre 2003

Quando si parla di immagini mediche, di solito si pensa alle tecniche diagnostiche che permettono di visualizzare il corpo umano vivente ottenendone rappresentazioni sempre più realistiche e precise. (altro…)

Microscopia a luce polarizzata

ottobre 2003

Le immagini che presentiamo questo mese, anche se fotografano una molecola dalle importanti funzioni biologiche, ci introducono nei desertici paesaggi del regno minerale. (altro…)

Fluorescenza e microscopia laser

settembre 2003

Al buio, per essere visti, basta una minima quantità di luce. Per questo ladri e maghi usano vestirsi di nero e per questo, in tempo di guerra, si sta attenti a non accendere fuochi di notte. (altro…)

Scintigrafia

giugno 2003

Nello scorso numero si è parlato delle immagini radiologiche come di ombre che, grazie al computer, acquistano la terza dimensione dello spazio. (altro…)

Tomografia computerizzata

maggio 2003

L'immagine radiografica è, in sostanza, un'ombra. (altro…)

Ecografia 4D

aprile 2003

Torniamo sulle immagini ecografiche, a cui abbiamo dedicato il primo numero di questa rubrica. (altro…)

Ibridazione in situ fluorescente (FISH)

marzo 2003

Quando, verso la fine del XIX secolo, si cominciò a parlare di cromosomi, non si poteva immaginare quanto appropriato fosse quel nome o, meglio, quanto si sarebbero evolute le tecniche di colorazione da cui il nome originava. (altro…)

Teletermografia digitale

febbraio 2003

Temperatura e colore sono proprietà tra loro strettamente collegate non solo nelle sinestesie dei poeti e dei pittori, ma nella fisica stessa della luce. (altro…)

Localizzazione 3D di potenziali evocati

gennaio 2003

Una ovvia ma mai abbastanza sottolineata differenza tra le immagini e i corpi che queste rappresentano è che i corpi possono essere considerati da un'infinità di differenti punti di vista. (altro…)