cartoline dalla scienza


Avvicinarsi alla scienza è come fare un viaggio. Può essere un viaggio all'avventura o un viaggio organizzato e, come nei viaggi, lo studioso può visitare posti inesplorati o scegliere invece di vedere luoghi visitati ogni giorno da centinaia di turisti. Può raccogliere immagini e souvenir del suo viaggio o può farli da sé.

Ci sono in effetti importanti differenze tra le immagini e i resoconti della comunicazione scientifica per addetti ai lavori e quelli usati nella divulgazione o nella didattica della scienza. Ma lo scopo delle immagini è sempre lo stesso: raccontare il proprio viaggio agli altri, rendendoli partecipi delle proprie emozioni, delle scoperte e delle conoscenze acquisite.

La serie è tratta da una rubrica curata dall'Immaginario Scientifico per la rivista pediatrica Medico & Bambino.

 

Topografia ottica NIR

dicembre 2006

Della luce infrarossa abbiamo parlato in varie occasioni nel corso del nostro viaggio nelle tecniche dell’imaging biomedico. (altro…)

Ecografia color Doppler

novembre 2006

Christian Doppler era uno scienziato austriaco attivo nel cuore del secolo XIX e l’esperimento con cui è stato scientificamente provato l’effetto che ha preso il suo nome esprime bene il gusto e la cultura musicale della sua epoca. (altro…)

Emodinamica computazionale

ottobre 2006

Per disegnare qualcosa, dobbiamo essercene fatti un’idea. Impariamo a “fare” gli animali, le piante, ecc. man mano che ne capiamo la struttura. (altro…)

Modelli biomatematici

settembre 2006

Ne l numero di giugno abbiamo presentato un modello di mezzo eccitabile realizzato con un automa cellulare, una specie di telaio elettronico che produce disegni animati: vedevamo che in un automa cellulare le figure, composte da celle che si accendono e si spengono a seconda dello stato delle celle vicine, sembrano muoversi come sembravano muoversi le insegne luminose di una volta per lo sfasamento con cui si accendevano e si spegnevano le lampadine di cui erano fatte.

(altro…)

Automi cellulari

giugno 2006

Chi più chi meno, noi uomini siamo tutti in grado di disegnare le forme della realtà che ci sta attorno, ma questo dono non lo potremmo usare se, in qualche modo, la realtà non si disegnasse "da sola". Quando "la terra era informe e vuota" (Genesi, 1:2), c'era ben poco da disegnare.

(altro…)

Grafi di reti sociali

maggio 2006

Sulle lavagne degli scienziati non si vedono solo numeri e formule, ma anche disegni di frecce e altre figure, che evidentemente li aiutano a raccogliere le idee e affrontare i loro problemi in modo nuovo. (altro…)

Cartogrammi

aprile 2006

Forse perché, come ammetteva lo stesso Gauss, lo spazio non è una pura invenzione della nostra mente, i matematici hanno sempre mostrato una certa resistenza a esprimere i numeri con delle immagini. (altro…)

TAC Multislice a 64 strati

marzo 2006

Quando si viaggia, si può anche decidere di tornare in un posto dove si è già stati e, se è passato abbastanza tempo, può accadere di trovarlo molto cambiato. Lo stesso in qualche modo accade con il panorama delle conoscenze scientifiche e certamente con quello delle tecnologie.

(altro…)

Etnofotografia

febbraio 2006

Guardando gli altri ci facciamo un'idea di come sono fatti, come si vestono e come si comportano. (altro…)

Microscopia Time-Lapse

gennaio 2006

Le immagini hanno uno strano rapporto con il tempo. Da una parte, è attraverso le immagini che ci accorgiamo che le cose cambiano e che il tempo passa. (altro…)