Margherita Hack mette a disposizione il suo patrimonio bibliografico perché venga pubblicato sul web sottoforma di catalogo digitale. Sarà l’Immaginario Scientifico ad occuparsi direttamente della scansione dei volumi.

Un progetto ambizioso e impegnativo che vedrà coinvolta, oltre all’impegno scientifico promosso dall’iniziativa, anche la Direzione dei Civici Musei di Storia e Arte del Comune di Trieste e che si realizzerà con il sostegno del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Si tratta della Biblioteca delle stelle, vale a dire lapubblicazione sul web di un catalogo digitale che raccoglierà tutti i libri, riviste ed altri documenti che compongono la vastissima biblioteca dell’astrofisica Margherita Hack.

Un patrimonio composto da 30.000 titoli di cui 20.000 libri italiani e stranieri – che vanno dalle discipline scientifiche alla saggistica alla letteratura – e 10.000 titoli emerografici, appartenenti alle principali collane di riviste scientifiche italiane e straniere del ‘900. Ma non si tratterà di creare un semplice archivio o una banca dati: la Biblioteca delle stelle avrà la forma di un portale dove link, notizie e collegamenti ad altre risorse della rete lo renderanno un utile canale di approfondimento.

La professoressa Hack, fiorentina di nascita ma da anni residente a Trieste, dove ha diretto l’Osservatorio Astronomico e il Dipartimento di Astronomia dell’Università, mette dunque a disposizione la sua immensa biblioteca e sarà l’Immaginario Scientifico ad occuparsi direttamente della scansione dei volumi e di sostenere la campagna di promozione dell’iniziativaattraverso le proprie strutture espositive sedi di Grignano e di Malnisio.
Oltre al nostro Science Centre anche l’Osservatorio Astronomico di Trieste, il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano e il Centro Internazionale di Fisica Teorica Abdus Salam di Trieste hanno espresso il loro interesse e la loro intenzione a promuovere l’iniziativa attraverso i propri canali web.

L’obiettivo del progetto La biblioteca delle stelle è la salvaguardia di un patrimonio bibliografico di grande valore – attraverso la rigorosa catalogazione dei titoli – e la promozione della cultura scientifica e non solo. La scelta di includere titoli anche non scientifici è motivata dal fatto che non si vuole togliere importanza e prestigio all’unitarietà della raccolta, considerando la scienza come una “biblioteca a parte”, ma anzi la si vuole valorizzare come elemento integrante dell’avventura umana, dove convivono la letteratura, la saggistica e le altre discipline. La biblioteca di Margherita Hack diventerà dunque un prezioso ed efficace mezzo di promozione culturale, soprattutto a favore delle nuove generazioni, studenti, ricercatori, studiosi e utenti web in generale.

2013-01-10T10:35:08+00:00mercoledì 16 aprile 2008|Categories: notizie|Tags: , |

Trieste

riva Massimiliano e Carlotta, 15 34151 Grignano (Trieste)

Telefono: 040224424

Fax: 040224439

Pordenone

Via Vittorio Veneto, 31 33170 Torre di Pordenone

Telefono: 0434542455

Fax: 0434542455

Tavagnacco

via dei Molini, 32 33010 Adegliacco, Comune di Tavagnacco (UD)

Telefono: 0432571797 • prenotazioni: 040224424