Questa foto di Nettuno è stata scatatta 20 anni fa, quando, nell’agosto del 1989, la navicella spaziale della NASA Voyager 2 si è avvicinata all’ottavo e più esterno pianeta del Sistema solare, che orbita a una distanza dal Sole circa 30 volte quella della Terra. Nettuno era stato scoperto solo 143 anni prima.
Troppo lontano per poter essere conosciuto dagli antichi, il pianeta era stato osservato in due occasioni anche da Galileo Galilei, che lo registrò il 28 dicembre 1612 e il 27 gennaio 1613. A causa della sua apparente immobilità (dovuta al moto dell’orbita terrestre), era stato però preso per una stella fissa. La scoperta di Nettuno come ottavo pianeta risale solo al 23 settembre 1846, quando il pianeta fu osservato al telescopio del Nuovo Osservatorio di Berlino su precisa indicazione dell’astronomo francese Urbain Vernier che, a partire dall’osservazione delle perturbazioni dell’orbita di Urano (settimo pianeta, scoperto da Sir Frederick William Herschel nel 1781), aveva calcolato la sua posizione in base alle leggi della meccanica celeste. Nettuno è stato il primo corpo celeste ad essere identificato in via teorica prima che osservativa.

2011-09-19T12:44:22+00:00martedì 1 settembre 2009|Categories: copertine del mese|Tags: , , , , |

Trieste

riva Massimiliano e Carlotta, 15 34151 Grignano (Trieste)

Telefono: 040224424

Fax: 040224439

Pordenone

Via Vittorio Veneto, 31 33170 Torre di Pordenone

Telefono: 0434542455

Fax: 0434542455

Tavagnacco

via dei Molini, 32 33010 Adegliacco, Comune di Tavagnacco (UD)

Telefono: 0432571797 • prenotazioni: 040224424