Sono passati 170 anni da quando la fotografia ha fatto il suo prepotente ingresso nella nostra vita quotidiana, trasformando completamente il mondo della comunicazione visiva. Dopo dieci anni di studi ed esperimenti condotti inizialmente assieme a Joseph Niépce (che purtroppo morì prima del completamento del progetto), Louis Daguerre il 19 agosto 1839 annunciò pubblicamente l’invenzione di un metodo che, in un tempo ragionevolmente breve, permetteva di registrare su una piastra metallica la luce riflessa da oggetti vicini e lontani, procedimento a cui diede lui stesso il nome di “daguerrotipia”.
Fin dal Rinascimento, la camera oscura era stata abbondantemente utilizzata da pittori e disegnatori per ottenere un maggiore realismo nelle loro raffigurazioni; per fissare quelle forme e quelle luci però era sempre necessaria la mano dell’artista. Almeno fin dal XVI secolo era inoltre nota la propietà di certi sali di cambiare colore alla luce del sole, ma questi cambiamenti richiedevano molto tempo e non potevano essere completamente stabilizzati. Niépce fu tra i primi a coniugare questi due campi di studio e già nel 1825 riuscì a produrre le prime rudimentali vedute. Anche la tecnica di Niépce richiedeva però troppo tempo perchè potesse essere utilizzata commercialmente. Con i perfezionamenti di Daguerre, in pochi minuti si potevano ottenere impressioni molto precise su lastre che, se opportunamente protette, potevano conservarsi immutate negli anni. L’immagine che presentiamo inquadra il Boulevard du Temple a Parigi ed è stata realizzata da Louis Daguerre nella primavera del 1838, un anno prima dell’annuncio ufficiale di cui celebriamo l’anniversario. Si tratta della prima immagine fotografica contenente delle figure umane. L’uomo che si distingue in piedi in basso sulla sinistra dell’immagine è rimasto immobile il tempo sufficiente per registrare la sua immagine, mentre l’altro gli lustrava la scarpa.

2011-09-19T12:46:12+00:00sabato 1 agosto 2009|Categories: copertine del mese|Tags: , , , , |

Trieste

riva Massimiliano e Carlotta, 15 34151 Grignano (Trieste)

Telefono: 040224424

Fax: 040224439

Pordenone

Via Vittorio Veneto, 31 33170 Torre di Pordenone

Telefono: 0434542455

Fax: 0434542455

Tavagnacco

via dei Molini, 32 33010 Adegliacco, Comune di Tavagnacco (UD)

Telefono: 0432571797 • prenotazioni: 040224424