A Pordenone dal 12 al 16 ottobre ritorna Scienzartambienteper un mondo di pace, il festival scientifico rivolto a tutti, che si terrà presso il Convento di San Francesco, nella centralissima piazza della Motta.

L’iniziativa, giunta alla XV edizione è promossa dal Comune di Pordenone – Assessorato alla Cultura e dal Science Centre Immaginario Scientifico, con la collaborazione di numerosi Istituti e Associazioni del territorio regionale e, da quest’anno, anche del Laboratorio Interdisciplinare della Scuola Internazionale di Studi Superiori Avanzati (ILAS-SISSA) e dell’Università di Trieste, con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Delle Vedove Adelchi, Electrolux, Magisdesign, BCCpordenonese e con il patrocinio dell’Unesco.

L’edizione 2011 prende il titolo di ELEMENTA, con riferimento ai più semplici costituenti della materia che ci circonda che, in onore dell’Anno Internazionale della Chimica, saranno protagonisti di molti dei numerosi eventi previsti in calendario. Ma Elementa è anche il tentativo di coniugare in un unico festival, temi ed elementi del pensiero apparentemente distanti tra loro come la scienza, la filosofia, l’arte e il divertimento per famiglie, intento del festival fin dalla sua prima edizione.

Elementi di… scienza, con i laboratori interattivi dell’Immaginario Scientifico e gli esperimenti spettacolari del ChemShow a cura dell’Università di Trieste: esplosioni, miscugli colorati, materiali comuni e sorprendenti reazioni per indagare le leggi che regolano le reazioni chimiche e il comportamento della natura che ci circonda. E per i più grandi, la chimica in pillole per esplorare in lungo e in largo ma in pochissimi minuti la complessa variabilità della tavola periodica e le conferenze tematiche sulle ricerche di punta nel campo della genetica, della cosmologia e delle neuroscienze.

Elementi di… arte, con la mostra fotografica del concorso Arte o Scienza?, promossa dall’Università di Trieste con l’Immaginario Scientifico e il Sincrotrone Trieste. Ma anche arte da esplorare con tutti e cinque i sensi con i laboratori creativi sulla chimica dei colori di Silvia Pignat (Medianaonis) e i giochi di espressività in musica di Vincenzo Stera (Casa della Musica).

Elementi di… ambiente, con i laboratori per ragazzi di ILAS-SISSA, incentrati sulle grandi tematiche ambientali, i rifiuti, le emergenze sanitarie e il rapporto scienza e società. Ma anche ambiente in senso lato, inteso come il mondo che ci circonda: partendo da una pagina che ha cambiato loro la vita, grandi personaggi della scena culturale italiana come Eva Cantarella, Quirino Principe, Gian Piero Piretto, Carlo Sini e Silio Bozzi, introdotti dal filosofo della scienza e divulgatore Stefano Moriggi, raccontano – tra passione e metodo – il loro modo di amare e di capire l’altro e il mondo.

Tutti gli eventi in programma sono ad ingresso libero, si ricorda che tutti i laboratori sono su prenotazione, da effettuare chiamando il numero 040 224424 a partire dal 28 settembre (da lunedì a venerdì, con orario 9-13 e 14-15).

Il calendario completo di tutti gli altri eventi in programma sarà presto disponibile anche sul sito web.

 

For privacy reasons YouTube needs your permission to be loaded. For more details, please see our Privacy Policy.
I Accept

da scaricare:

[wpfilebase tag=file id=20]

 

Per informazioni:
scienzartambiente@comune.pordenone.it
www.comune.pordenone.it/scienzartambiente

2013-08-29T07:54:49+00:00mercoledì 12 ottobre 2011|Categories: notizie|Tags: , , |

Trieste

riva Massimiliano e Carlotta, 15 34151 Grignano (Trieste)

Telefono: 040224424

Fax: 040224439

Pordenone

Via Vittorio Veneto, 31 33170 Torre di Pordenone

Telefono: 0434542455

Fax: 0434542455

Tavagnacco

via dei Molini, 32 33010 Adegliacco, Comune di Tavagnacco (UD)

Telefono: 0432571797 • prenotazioni: 040224424