L’Italia è la patria di Galileo, il fondatore della scienza moderna.
Ma oggi siamo tra gli ultimi in Occidente per gli investimenti nella ricerca e nell’università. Eppure il nostro Paese continua a essere terra di scienziati eccellenti. Lo dimostra il libro I nipoti di Galileo, pubblicato da Dalai editore e scritto da Pietro Greco, giornalista e saggista esperto di storia e politica della scienza (leggi l’anticipazione del libro).

In un incontro organizzato alla Libreria Lovat di Trieste, in collaborazione con la casa editrice Dalai e con l’Immaginario Scientifico, ne parleranno martedì 11 ottobre alle ore 18.00 – introdotti dal giornalista scientifico Fabio Pagan – lo stesso autore Pietro Greco, assieme a Margherita Hack,  che per Dalai ha appena pubblicato Il mio infinito, che porta come sottotitolo “Dio, la vita e l’universo nelle riflessioni di una scienziata atea”.

I nipoti di Galileo racconta successi e prospettive della ricerca italiana attraverso sette interviste a scienziati di punta, alcuni molto noti, come Giacomo Rizzolatti (il “padre” dei neuroni specchio), Elena Cattaneo (paladina della ricerca sulle cellule staminali), Vincenzo Balzani (specialista di energie alternative).

Il libro inaugura la collana Zenit – Orizzonti della scienza italiana, realizzata dall’editore Dalai con il Gruppo 2003.

 

dove: Libreria Lovat – Viale XX Settembre 20 – Trieste

come: ingresso libero

info: 040 224424 – info@immaginarioscientifico.it

 

da scaricare:

[wpfilebase tag=file id=47]

2011-10-21T09:54:05+00:00martedì 11 ottobre 2011|Categories: notizie|Tags: , , , |

Trieste

riva Massimiliano e Carlotta, 15 34151 Grignano (Trieste)

Telefono: 040224424

Fax: 040224439

Pordenone

Via Vittorio Veneto, 31 33170 Torre di Pordenone

Telefono: 0434542455

Fax: 0434542455

Tavagnacco

via dei Molini, 32 33010 Adegliacco, Comune di Tavagnacco (UD)

Telefono: 0432571797 • prenotazioni: 040224424