Per osservare strane forme viventi non occorre andare in fondo all’oceano (da dove provenivano le immagini pubblicate nel numero del mese scorso). Come osservavamo nel numero del maggio 2009, inquadrati con un obbiettivo macro e ingranditi anche solo di un paio di volte, anche i minerali, le piante, gli animali che ci circondano quotidianamente – e persino le parti del nostro stesso corpo – si presentano completamente nuovi al nostro sguardo, estraniati come sono dal contesto in cui li percepiamo normalmente. Se poi ci affacciamo al mondo subacqueo, magari spostandoci verso i tropici, dove il calore la luce del sole danno maggiore energia e inventiva alla vita, lo stupore può crescere ancora. Nell’acqua gli organismi animali sono decisamente nel loro elemento. Sollevata dal problema di sostenere il peso delle loro membra, la vita animale sottomarina può sbizzarrirsi in architetture barocche che sulla terra possono permettersi solo i più robusti vegetali.

 

Nella foto, alcuni esemplari di due diverse varietà di Spirobranchus giganteus, anellidi policheti chiamati comunemente “vermi albero di natale”. La foto è stata realizzata dal fotografo subacqueo Nick Hobgood, che l’ha resa disponibile su Wikipedia.

2013-09-04T14:43:54+00:00giovedì 1 dicembre 2011|Categories: cartoline dalla scienza|Tags: , |

Trieste

riva Massimiliano e Carlotta, 15 34151 Grignano (Trieste)

Telefono: 040224424

Fax: 040224439

Pordenone

Via Vittorio Veneto, 31 33170 Torre di Pordenone

Telefono: 0434542455

Fax: 0434542455

Tavagnacco

via dei Molini, 32 33010 Adegliacco, Comune di Tavagnacco (UD)

Telefono: 0432571797 • prenotazioni: 040224424