Da sabato 28 aprile fino a sabato 27 ottobre ripartono con cadenza mensile i laboratori ludico-didattici sull’archeologia dell’Immaginario Scientifico organizzati dalla Fondazione Aquileia, per bambini tra i 4 e i 10 anni.

I partecipanti avranno modo di sperimentare interattivamente come si viveva nell’antica Aquileia, entrando per qualche ora nei panni degli antichi romani: dai giochi alle ricette culinarie, dalla pittura alle tecnica dei mosaici, dalle tecniche di lavorazione dei cereali a cosa facevano a scuola i giovani scolari dell’Impero.

Il primo appuntamento è sabato 28 aprile, al piano terra di palazzo Meizlik in via Patriarca Popone 7 ad Aquileia (primo turno alle 16.00 e secondo turno alle 17.30) con La pittura degli antichi romani, un laboratorio fantasioso in cui pigmenti, olio d’oliva, vino e cera d’api mescolati insieme permettono di ricreare i colori dei nostri antenati e riprodurre disegni ispirati all’arte pittorica dell’antica Roma.

L’ingresso è gratuito e la prenotazione obbligatoria telefonando al 347 5422876 oppure scrivendo a
ufficiostampa@fondazioneaquileia.it.

Il calendario degli altri appuntamenti prevede:

Sabato 12 maggio 2012
Dal latte al formaggio (ore 16.00 e 17.30, per bambini di 4-6 anni e 7-10 anni)
Hai mai pensato a come potrebbe essere divertente fare il formaggio utilizzando le ricette degli
antichi romani? Il latte di mucca, di capra e di pecora sono i protagonisti di questa attività, in cui i
partecipanti provano a cagliare il formaggio utilizzando tecniche e ingredienti usati dagli antichi
romani, come il caglio animale, l’aceto, lo zafferano, e scoprono come veniva impiegato nell’arte
casearia anche il fiore del cardo… alla fine del laboratorio i partecipanti potranno portare a casa
una pergamena con le ricette “segrete”, per realizzare il formaggio a casa come i nostri antenati.

Sabato 30 giugno 2012
I giochi dei romani (ore 16.00 e 17.30, per bambini di 4-6 anni e 7-10 anni)
Mentre gli adulti assistevano alle corse di bighe nel circo, come si divertivano i bambini nell’antica
Roma? Noci, sassolini o della semplice creta potevano trasformarsi in un grande divertimento! Con
un po’ di fantasia e di manualità anche i bambini moderni possono ricavare dei divertenti
giocattoli da oggetti e materiali molto comuni. Un laboratorio per scoprire i giochi più diffusi
nell’antichità e portarsi a casa un pezzetto di storia.

Sabato 28 luglio 2012
Alla scoperta del mosaico (ore 16.00 e 17.30, per bambini di 4-6 anni e 7-10 anni)
Ancora oggi possiamo ammirare la bellezza dei tanti maestosi mosaici che ornavano le abitazioni,
le terme e i templi dell’antica Roma e che, in molti casi, si sono conservati fino ai giorni nostri.
Ma quali erano le tecniche utilizzate per la realizzazione di un mosaico? Quante tipologie di
mosaico esistevano? Un laboratorio alla scoperta di tecniche e strumenti per imparare a mescolare
tante coloratissime tessere colorate e riprodurre un quadretto alla maniera degli antichi romani.

Sabato 25 agosto 2012
Dal chicco al pane (ore 16.00 e 17.30, per bambini di 4-6 anni e 7-10 anni)
Un divertente laboratorio ludico-didattico per scoprire le tecniche e le modalità della lavorazione
cerealicola all’epoca dei romani. Mettendo le “mani in pasta” si può provare a produrre una vera
pagnotta, con tecniche antiche di migliaia d’anni. Miele, frutta, spezie, insieme all’acqua e
all’immancabile frumento servono per sperimentare (e assaggiare!) un impasto dal sapore molto antico.

Sabato 29 settembre 2012
Gli dei degli antichi romani (ore 16.00 e 17.30, per bambini di 4-6 anni)
Hai mai pensato a come potrebbe essere divertente camuffasi da Giove, il “mitico” padre degli dei
dell’antica Roma? E scoprire quali erano i vizi della splendida Venere? Capire come e perché gli
antichi romani veneravano degli dei così strani e originali? Un viaggio divertente alla scoperta di
vizi e virtù dei leggendari personaggi mitologici della Roma antica. Il laboratorio sarà anche
un’occasione per creare una spiritosa maschera del proprio personaggio mitologico preferito.

Nella scuola degli antichi romani (ore 16.00 e 17.30, per bambini di 7-10 anni)
Rosa, rosae, rosae… ma come scrivevano i giovani scolari dell’Impero romano? Quali strumenti
utilizzavano? Non solo papiri e tavolette di cera d’uso quotidiano, ma anche tavolette d’oro, di
bronzo e di altri materiali. Un viaggio per scoprire e sperimentare le tecniche di scrittura, gli
strumenti e i materiali impiegati dagli antichi romani.

Sabato 27 ottobre 2012
Dal filo… al tessuto (ore 16.00 e 17.30, per bambini di 4-6 anni e 7-10 anni)
Cosa sono la trama e l’ordito? A che cosa servivano i telai e come venivano utilizzati dagli antichi
romani? Hai mai provato a tingere un tessuto utilizzando bacche, fiori e vegetali di vario genere?
La lana, la seta e il lino diventano protagonisti di un laboratorio in cui si impara a tingere i
tessuti con le antiche tecniche e a realizzare un semplice telaio di cartoncino da portare a casa.

 

INFO
tel: 347 5422876
ufficiostampa@fondazioneaquileia.it

2012-05-10T09:06:03+00:00sabato 28 aprile 2012|Categories: notizie|Tags: , , |

Trieste

riva Massimiliano e Carlotta, 15 34151 Grignano (Trieste)

Telefono: 040224424

Fax: 040224439

Pordenone

Via Vittorio Veneto, 31 33170 Torre di Pordenone

Telefono: 0434542455

Fax: 0434542455

Tavagnacco

via dei Molini, 32 33010 Adegliacco, Comune di Tavagnacco (UD)

Telefono: 0432571797 • prenotazioni: 040224424