Oltre 124 laboratori di didattica informale, 19 attività di ludo-didattica, 10 multivisioni per immergersi nella scienza e nella natura, 10 diversi percorsi di visite museali su 6 sedi, 12 “pacchetti” speciali: questi sono i numeri e la varietà delle proposte che le diverse sedi dell’Immaginario Scientifico propongono agli studenti di tutte le età per l’anno scolastico 2012-2013.

Oltre alla sede storica di Grignano (a Trieste), dove il Science Centre Immaginario Scientifico è attivo dal 1999, sono ora cinque gli altri poli museali che compongono il “museo diffuso” dell’Immaginario Scientifico: a Pordenone, con il museo aperto nell’aprile 2011, a Malnisio di Montereale Valcellina (PN), con l’ex Centrale idroelettrica “Antonio Pitter” e il Geo Centre Immaginario Geografico cui si aggiunge il Museo Archeologico di Montereale Valcellina (MAMV), e a Adegliacco di Tavagnacco (UD) con il neo-nato Dida Centre Immaginario Didattico e il vicino Parco per Pensare – L’immaginario scientifico allo scoperto.

Da sempre, in tutte le sue sedi, l’Immaginario presta particolare attenzione al pubblico scolastico, in quanto target privilegiato della divulgazione scientifica, per la naturale curiosità e l’attitudine alla sperimentazione propria delle età più verdi. Su questa predisposizione naturale si basano sia le visite alle sezioni espositive – con i coinvolgenti exhibit hands-on (le postazioni interattive), le multivisioni, un planetario, le ortofoto da calpestare, turbine e alternatori ecc. – sia i laboratori di didattica informale di Scienza come gioco, dimostrazioni tematiche dedicate agli studenti da 6 a 18 anni, svolte in aule polifunzionali, durante le quali vengono utilizzate semplici apparecchiature sperimentali concepite appositamente per mettere in evidenza le caratteristiche di ogni particolare fenomeno. Che si tratti di fisica, di chimica, di biologia, di matematica o di astronomia, sono gli studenti stessi che traggono le conclusioni di questi semplici ma esplicativi esperimenti.

Non mancano i laboratori per i più piccoli (bambini da 3 a 5 anni) dei Lunedì dell’Infanzia: oltre alla visita guidata tra le postazioni interattive del museo, sono disponibili laboratori ludo-didattici e animazioni appositamente pensate per i bambini delle scuole dell’infanzia.

Per venire incontro a tutte le esigenze, per questo nuovo anno scolastico l’Immaginario Scientifico ha studiato una serie di percorsi museali e di laboratori rivolti a gruppi di persone con disabilità, calibrati sulla base delle potenzialità e delle risorse dei partecipanti: il programma, denominato ImmaginAbile, è disponibile sia a Trieste che a Pordenone, e prevede la visita agli exhibit interattivi e alla sezione dedicata alle multivisioni, oppure attività ludo-didattiche su alcune discipline scientifiche.

Oltre ai percorsi dedicati, tutte le sedi dell’Immaginario Scientifico sono accessibili a persone con disabilità.

Anche quest’anno infine, sono attive numerose e nuove collaborazioni con altri enti e istituzioni, per organizzare dei “pacchetti” che permettono di prenotare, con una sola telefonata alla segreteria didattica dell’IS, una o più attività all’Immaginario Scientifico e un’escursione in un luogo di interesse nelle vicinanze. A Trieste si può abbinare la visita all’IS con una gita alla Grotta Gigante o, grazie a un accordo con Sincrotrone Trieste, scoprire le potenzialità e i molteplici utilizzi della macchina di luce di sincrotrone. E ancora, con il Museo di Mineralogia e Petrografia dell’Università di Trieste o con il Museo Civico di Storia Naturale di Trieste.

I pacchetti disponibili presso i musei di Montereale Valcellina prevedono invece escursioni alla Diga del Vajont, al Sentiero del Dint, al Museo Etnografico di Andreis, al greto dei torrenti Cellina e Meduna ecc.

A un’attività dell’Immaginario Scientifico di Pordenone infine, si può abbinare un laboratorio di pratica multimediale nei Pnbox Studios, che consente di entrare in una vera web tv!

Scopri le nostre attività didattiche:

 

Per informazioni e prenotazioni: 040 22 44 24 | prenotazioni@immaginarioscientifico.it

2014-01-13T15:06:49+00:00lunedì 3 settembre 2012|Categories: notizie|Tags: , , , , , |

Trieste

riva Massimiliano e Carlotta, 15 34151 Grignano (Trieste)

Telefono: 040224424

Fax: 040224439

Pordenone

Via Vittorio Veneto, 31 33170 Torre di Pordenone

Telefono: 0434542455

Fax: 0434542455

Tavagnacco

via dei Molini, 32 33010 Adegliacco, Comune di Tavagnacco (UD)

Telefono: 0432571797 • prenotazioni: 040224424