Il mese di gennaio ricorrono due annivarsari dell’immaginario scientifico lunare: è infatti datata 7 gennaio 1610 la lettera in cui Galileo Galilei comunica le prime osservazioni delle asperità del suolo lunare effettuate con il suo cannocchiale. Fu il primo duro colpo alla teoria aristotelica della perfezione dei corpi celesti (sarà seguito, a poco più di un anno di distanza, da un secondo colpo quando furono osservate le macchie solari). Pochi mesi dopo, Galileo pubblicò queste ed altre fondamentali osservazioni, assieme a dei famosi disegni della Luna, sul Sidereus nuncius.
229 anni dopo, il 2 gennaio 1839, la superficie lunare è stata fotografata per la prima volta. inquadrando la Luna registrò. Autore di quella prima fotografia astronomica è stato il fisico e inventore francese Louis Daguerre, pochi giorni prima di annunciare all’Accademia delle Scienze di Parigi la messa a punto del suo nuovo metodo.
L’immagine in copertina ritaglia una recentissima mappa della supefircie lunare generata a partire dai dati gravimetrici raccolti dalla missione NASA GRAIL (Gravity Recovery and Interior Laboratory).

2013-01-08T11:09:42+00:00lunedì 7 gennaio 2013|Categories: copertine del mese|Tags: , , , , , |

Trieste

riva Massimiliano e Carlotta, 15 34151 Grignano (Trieste)

Telefono: 040224424

Fax: 040224439

Pordenone

Via Vittorio Veneto, 31 33170 Torre di Pordenone

Telefono: 0434542455

Fax: 0434542455

Tavagnacco

via dei Molini, 32 33010 Adegliacco, Comune di Tavagnacco (UD)

Telefono: 0432571797 • prenotazioni: 040224424