Sabato 1° giugno tornano gli appuntamenti con gli antichi romani ad Aquileia.

ASTRAGALI E NON SOLO…
ALLA SCOPERTA DI GIOCHI E PASSATEMPI DEI PICCOLI ROMANI

Sabato 1° giugno si rinnova l’appuntamento con Aquileia Lab, laboratori ludico-didattici sull’archeologia dell’Immaginario Scientifico organizzati dalla Fondazione Aquileia, per bambini tra i 4 e i 10 anni.

I partecipanti, avranno modo di sperimentare interattivamente come si viveva nell’antica Aquileia, entrando per qualche ora nei panni degli antichi romani: dai giochi alle ricette culinarie, dalla pittura alle tecnica dei mosaici, dalle tecniche di lavorazione del filo a cosa facevano a scuola i giovani scolari dell’Impero.

Nel laboratorio del 1° giugno, “Astragali e non solo…“,  i bambini, divisi in fasce d’età 4-6 e 7-10, scopriranno come trascorrevano il tempo libero i bambini dell’antico Impero romano! dalla muìda alla tabula lusoria, ecco un divertente laboratorio nel quale trottole, biglie, palle, bambole, noci, semplici sassolini e gli immancabili astragali diventeranno i protagonisti di un appassionante pomeriggio, nel quale sarà possibile anche realizzare un simpatico giochino “antico” da portare a casa.

Il laboratorio si terrà nelle sale e nel giardino della Stalla Pasqualis ad Aquileia, con due turni: il primo alle 16.00 e secondo alle 17.30.

L’ingresso è gratuito e la prenotazione obbligatoria telefonando al 347 5422876 oppure scrivendo a
ufficiostampa@fondazioneaquileia.it

 

Il calendario degli altri appuntamenti prevede:

Sabato 6 luglio 2013: La pittura degli antichi romani
Che cosa sono i pigmenti e come si ottengono? Quali erano le tecniche utilizzate dagli antichi romani per dipingere e affrescare gli interni delle loro splendide abitazioni? Un laboratorio fantasioso in cui pigmenti, olio d’oliva, vino e cera d’api mescolati insieme permettono di ricreare i colori dei nostri antenati e riprodurre disegni ispirati all’arte pittorica dell’antica Roma.

 

Sabato 3 agosto 201: A tavola con gli antichi romani
Cosa c’era sulle tavole degli antichi romani? Quali alimenti producevano e quali invece importavano da paesi lontani? Vino, olio, cereali, miele, frutta, e molto altro ancora, saranno i protagonisti di un divertente laboratorio nel quale, assieme agli animatori, si capirà come banchettavano gli antichi romani e sarà possibile preparare qualche interessante e antica leccornia da portare a casa.

SPECIALE LABORATORIO PER I GENITORI!
Hai voglia di metterti alla prova in un laboratorio ludico-didattico proprio come fa tuo figlio? Allora non mancare al laboratorio del 3 agosto A tavola con gli antichi romani, una divertente opportunità anche per i genitori di scoprire cosa c’era sulle tavole dei nostri antenati e di sperimentare qualche prelibata e interessante ricetta antica mettendo “le mani in pasta”…

 

Sabato 7 settembre 2013: Dal seme… alla pianta, nell’orto degli antichi romani
Ruta, rafano, achillea e ruchetta. Piante poco note oggi, ma conosciute molto bene dai nostri antenati romani. Un interessante laboratorio nel quale scoprire le erbe, i cereali e i legumi coltivati nell’antichità… un’ottima occasione per imparare a realizzare un orto domestico e portare a casa qualche semino da coltivare.

2013-05-28T12:53:19+00:00sabato 1 giugno 2013|Categories: notizie|Tags: , |

Trieste

riva Massimiliano e Carlotta, 15 34151 Grignano (Trieste)

Telefono: 040224424

Fax: 040224439

Pordenone

Via Vittorio Veneto, 31 33170 Torre di Pordenone

Telefono: 0434542455

Fax: 0434542455

Tavagnacco

via dei Molini, 32 33010 Adegliacco, Comune di Tavagnacco (UD)

Telefono: 0432571797 • prenotazioni: 040224424