Domenica 2 giugno un laboratorio per le famiglie sulla genetica e il DNA in ricordo del genetista Arturo Falaschi.

L’ELICA DI ARTURO
DUE SPECIALI LABORATORI PER SCOPRIRE I SEGRETI DEL DNA

“Se c’è una persona che ha incarnato l’unità, il dialogo e la compenetrazione delle cosiddette due culture, scientifica e umanistica – sulla cui scissione e reciproca incomunicabilità tanto si è scritto – questo è Arturo Falaschi […] Versatile e appassionatamente curioso di tutto, Falaschi era goethianamente aperto all’universale delle cose e della loro comprensione e allo stesso tempo si dedicava da protagonista – con la specializzazione rigorosa, senza la quale non v’è scienza né conoscenza – alla biologia molecolare e alla genetica, le scienze più rivoluzionarie, più ricche di promesse e più inquietanti della nostra epoca.”
Claudio Magris

A tre anni dalla prematura scomparsa di Arturo Falaschi (1° giugno 2010), grande curioso, uomo di scienza e di cultura, maestro di umanità – già direttore per molti anni dell’ICGEB di Trieste e docente di biologia molecolare alla Normale di Pisa – l’Immaginario Scientifico di Trieste gli rende affettuoso omaggio, dedicandogli uno speciale laboratorio ludo-didattico sulla genetica per famiglie.

Per il terzo anno di fila, lo speciale appuntamento con L’Elica di Arturo, nome che gioca con il titolo di un libro particolarmente amato da Falaschi, L’Isola di Arturo di Elsa Morante, si svolgerà domenica 2 giugno alle ore 18.00 al Science Centre di Trieste.

In tale occasione l’IS organizza un laboratorio per famiglie (con bambini a partire dagli 8 anni) per scoprire sperimentando insieme a mamma e papà i meccanismi e i segreti della vita racchiusi nella doppia elica del DNA.

Il laboratorio è gratuito, per partecipare è necessaria la prenotazione che si può effettuare sul form on line in fondo a questa pagina.

Inoltre, per l’occasione, dalle 18.00 alle 20.00 nella sezione museale Kaleido, sarà possibile vedere la multivisione GEneTImeCOde: un excursus per immagini dello sviluppo della genetica e della biologia molecolare in relazione a eventi della storia, dell’arte e del costume, da Darwin a Francis-Crick a Collins-Venter, passando per guerre, storia dell’arte e scoperte scientifiche.

L’attività rientra nel progetto nazionale DIRE FARE SCIENZA – Progetto in rete per la diffusione della cultura scientifica, cofinanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che coinvolge – sotto il coordinamento del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano – una rete di dieci musei della scienza italiani.

 

[si-contact-form form=’17’]

2013-10-16T13:03:08+00:00domenica 2 giugno 2013|Categories: notizie|Tags: , , |

Trieste

riva Massimiliano e Carlotta, 15 34151 Grignano (Trieste)

Telefono: 040224424

Fax: 040224439

Pordenone

Via Vittorio Veneto, 31 33170 Torre di Pordenone

Telefono: 0434542455

Fax: 0434542455

Tavagnacco

via dei Molini, 32 33010 Adegliacco, Comune di Tavagnacco (UD)

Telefono: 0432571797 • prenotazioni: 040224424