15 febbraio 2013 – In concomitanza con l’iniziativa nazionale M’illumino di meno, gli Immaginari Scientifici di Trieste e Pordenone propongono un’apertura straordinaria (serale) con attività speciali dedicate al risparmio energetico… per bambini, per famiglie… per tutti!

M’ILLUMINO DI MENO 2013
MI DIVERTO (E IMPARO) DI PIÙ


Apertura speciale dell’Immaginario Scientifico in occasione dell’iniziativa M’illumino di meno, la grande festa italiana del risparmio energetico. Dalle 20.00 alle 23.00 le sedi di Trieste e di Pordenone sono visitabili in un’atmosfera di giocosa penombra e con una serie di attività, alcune riservate ai bambini, altre alle famiglie e al pubblico generico, proposte esclusivamente in questa occasione.
In sintonia con i fini dell’iniziativa, lanciata nel 2005 dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2, finalizzata alla sensibilizzazione al risparmio energetico, le attività laboratoriali sono dedicate al tema dell’energia e del consumo consapevole.

I LABORATORI SPECIALI A TRIESTE
Un po’ di luce sulla luce – Inizia alle 20.00 il laboratorio gratuito rivolto alle famiglie (bambini a partire dagli 8 anni), in cui adulti e bambini hanno l’occasione di indagare i comportamenti della luce e delle fonti luminose, sperimentandone alcune applicazioni: giochi di circuiti, conduttori, lampadine… e fantasia.
Terra di notte – Ai bambini da 5 a 10 anni è invece riservato il laboratorio ludo-didattico che, sempre con inizio alle 20.00, invita i piccoli ad assemblare un semplice circuito elettrico capace di illuminare una personale e tascabile “Terra di notte”… un modo per intuire il concetto di inquinamento luminoso.
Bagliori di risparmio – Infine, riflettori puntati sulle pratiche della sostenibilità e del risparmio energetico, nell’area museale che ospita la grande postazione interattiva promossa da Ecolamp, il Consorzio senza scopo di lucro che si occupa proprio della raccolta e del trattamento delle sorgenti luminose a basso consumo esauste. Oltre all’installazione Ecolamp, tutta da esplorare e “giocare”, l’area accoglie un grande modello prodotto dal CETA, il Centro di Ecologia Teorica ed Applicata di Gorizia. Attraverso queste postazioni il personale dell’IS accompagnerà i visitatori in un percorso dedicato al consumo consapevole dell’energia, al rispetto dell’ambiente e delle sue risorse.

I laboratori, disponibili fino a esaurimento dei posti, sono gratuiti. Si consiglia la prenotazione attraverso i due diversi form on line presenti in fondo a questa pagina.

IL SCIENCE CENTRE COL RISPARMIO… E L’ANTEPRIMA!
Non serve prenotazione invece per la visita del science centre che sarà aperto al pubblico in via straordinaria dalle 20.00 alle 23.00 e che propone al pubblico le sue tre sezioni espositive Kaleido, Fenomena e Cosmo.
Big World – Big Science – Ai visitatori serali del 15 febbraio, l’Immaginario Scientifico riserva l’anteprima di Big World – Big Science la nuova multivisione su maxischermi con musiche originali e spettacolari immagini e time-lapse, ospitata dalla sezione multimediale del museo, chiamata Kaleido. La nuova multivisione è dedicata a 13 grandi idee scientifiche – molte delle quali strettamente connesse ai temi dell’energia e della sua trasformazione – che hanno radicalmente cambiato il modo di guardare (e comprendere) la natura e l’universo che ci ospitano.
Fenomena: scienza interattiva – Avvolta in un’inedita e suggestiva penombra, la sezione interattiva del museo inviterà al gioco con le  sue “macchine scientifiche” da manipolare… luci, ombre, specchi, tornado, vortici, miraggi, molle giganti, sfere fluttuanti, campane vibranti, parabole acustiche, bolle di sapone giganti e gli altri exhibit saranno come sempre “a portata di mano” per un divertimento educativo, in compagnia.
Cosmo: il planetario – In una notte “a luci basse” non si potrà non alzare gli occhi al cielo per ammirare una più vivida volta stellata… meglio farlo dentro il planetario per una visita guidata al cielo, tra costellazioni e meccaniche celesti, per seguire il movimento apparente degli astri e scoprire quello reale dei pianeti.

Ma le sorprese non sono finite qui. In una serata votata al risparmio e alla sostenibilità, il science centre sarà visitabile a prezzo ridotto, anzi ridottissimo: 4,00 euro per tutti, incluso nel costo di ingresso la visita guidata al planetario (fino a esaurimento dei posti disponibili). Al solito l’ingresso è gratuito per i bambini sotto i 6 anni.

 

APERTURA E LABORATORI SPECIALI A PORDENONE
Anche la sede di Pordenone aderisce all’iniziativa e propone ai bambini di 5-10 anni il laboratorio ludo-didattico Terra di notte che invita i piccoli ad assemblare un semplice circuito elettrico capace di illuminare una personale e tascabile “Terra di notte”… un modo per intuire il concetto di inquinamento luminoso. I laboratori si svolgeranno in due appuntamenti, uno alle 20.30 e uno alle 21.30 e sono a ingresso gratuito.

I laboratori, disponibili fino a esaurimento dei posti, sono gratuiti. Si consiglia la prenotazione attraverso il form on line presente in fondo a questa pagina.

Per tutti invece l’apertura speciale del science centre dalle 20.00 alle 23.00 e delle sue tre sezioni museali. Kaleido, la zona multimediale, proporrà per l’occasione l’inedita multivisione Energie, un sintetico e chiaro catalogo su maxischermi delle principali fonti di energia; Fenomena, la sezione interattiva, illuminata insolitamente “a lume di lanterna”, inviterà il pubblico al giocoso confronto con gli exhibit e i fenomeni naturali connessi alla luce, al suono, alle forze, alle percezioni… mentre il neo-arrivato planetario Starlab, gonfierà la sua cupola per rivelare lo spettacolo del cielo stellato.

Anche a Pordenone è speciale il prezzo d’ingresso per tutte le sezioni (ingresso al planetario assicurato fino a esaurimento dei posti disponibili): 4,00 euro per tutti.

PRENOTAZIONE AL LABORATORIO GRATUITO PER FAMIGLIE
UN PO’ DI LUCE SULLA LUCE

[si-contact-form form=’15’]

 

PRENOTAZIONE AL LABORATORIO GRATUITO PER BAMBINI
TERRA DI NOTTE

[si-contact-form form=’14’]

2013-02-17T22:53:59+00:00venerdì 15 febbraio 2013|Categories: notizie|Tags: , |

Trieste

riva Massimiliano e Carlotta, 15 34151 Grignano (Trieste)

Telefono: 040224424

Fax: 040224439

Pordenone

Via Vittorio Veneto, 31 33170 Torre di Pordenone

Telefono: 0434542455

Fax: 0434542455

Tavagnacco

via dei Molini, 32 33010 Adegliacco, Comune di Tavagnacco (UD)

Telefono: 0432571797 • prenotazioni: 040224424