Ultimi giorni di allenamento per i migliori cervelli del Friuli Venezia Giulia: venerdí 15 marzo a Trieste, presso lo Spazio Villas nel Comprensorio di San Giovanni a partire dalle 10.00, si svolge la fase regionale delle Olimpiadi delle Neuroscienze. Si tratta di una competizione che vede sfidarsi i ragazzi delle scuole secondarie di II grado sul tema delle neuroscienze, per decretare il “miglior cervello” prima a livello locale e regionale, quindi a livello nazionale, per poi giungere alla gara internazionale.

Alla gara di venerdí, a cui partecipano ben 53 studenti da 11 scuole di tutte le province del Friuli Venezia Giulia, ci saranno prove, quiz e domande a bruciapelo sull’intelligenza, la memoria, le emozioni, lo stress, l’invecchiamento, il sonno e le malattie del sistema nervoso. Scopo principale della competizione è diffondere fra i giovani l’interesse per le neuroscienze.

Ad organizzare l’evento – che rientra fra le attività della Settimana del Cervello (11 – 17 marzo) – sono il Centro interdipartimentale per le Neuroscienze BRAIN dell’Università di Trieste e il Science Centre Immaginario Scientifico, con la collaborazione della Società Italiana di Neuroscienze e del Comitato per la Promozione delle Neuroscienze.

Le 11 scuole partecipanti – che hanno selezionato i loro migliori studenti nel corso delle competizioni interne agli istituti – sono da Trieste il Liceo Classico Dante Alighieri (con Francesca Gaddia, Margherita Markesic, Nicoletta Pagnanelli e Silvia Trampus), il Liceo G. Carducci (con Laura Gloria, Giulia Galimberti, Antilia Tomasini e Giorgia Vascotto), l’Istituto Tecnico G. Deledda (con Jaap Censky, Cristina Cevola, Vesna Drikic, Stefano Gherdol ed Elisa Sulas), i Licei Scientifici G. Galilei (con Erik Betz, Francesca Burlo, Teresa Coren, Stefano Roberti e Teresa Spanò) e G. Oberdan (con Andrea Curiel, Piero Gherbaz, Simone Laterza, Simone Strano e Gabriele Vigutto); da Gorizia c’è il Liceo Classico Dante Alighieri (con Andrea Balduit, Adriana Gramaglia, Anna Sachet, Lisa Sant e Valentina Serantoni); da Pordenone arrivano gli studenti del Liceo Scientifico M. Grigoletti (Guido Billot, Sebastian Piccinin, Letizia Ruoso, Roberto Sartor e Filippo Zanetti) e dell’Istituto E. Vendramini (Lara Colussi, Giulia Ostardo, Stephanie Pivetta, Giorgia Villanova ed Erica Zamattio) e da Udine l’ISIS Malignani (con Milena Burelli, Gabriele Fiappo, Alessia Pinosa, Anxhela Shinko e Shaila Anai’ Sosa), il Liceo Scientifico G. Marinelli (con Fiamma Bunello, Valentina Florida, Andrea Michelotti, Marco Zerbinati ed Elettra Zuliani) e il Liceo Classico J. Stellini (Carolina Barillari, Arianna Marchi, Silvia Snaidero, Annachiara Villanova e Irene Viscovich).

A giudicare le prove, assieme a un gruppo di volenterosi studenti di neuroscienze dell’Università di Trieste, ci saranno il prof. Piero Paolo Battaglini, coordinatore delle Olimpiadi, Paola Lorenzon, neuroscienziata e docente di Fisiologia del Dipartimento di Scienze dalla vita dell`Università di Trieste e Stefano Canali, ricercatore in Storia della Scienza al Laboratorio Interdisciplinare della SISSA.

I tre migliori studenti della gara accederanno poi alla gara nazionale, che quest’anno si svolgerà all’Università di Trento, dal 19 al 21 aprile. Attraverso quest’ultima gara verrà designato il vincitore delle Olimpiadi italiane delle Neuroscienze, che in luglio parteciperà alla International Brain Bee Competition, che si svolgerà a Vienna, Austria, il 21-26 settembre 2013, in occasione del World Congress of Neurology, dove sfiderà gli altri campioni prvenienti dalle otto nazioni partecipanti .

2013-03-18T11:59:48+00:00venerdì 15 marzo 2013|Categories: notizie|Tags: , , , |

Trieste

riva Massimiliano e Carlotta, 15 34151 Grignano (Trieste)

Telefono: 040224424

Fax: 040224439

Pordenone

Via Vittorio Veneto, 31 33170 Torre di Pordenone

Telefono: 0434542455

Fax: 0434542455

Tavagnacco

via dei Molini, 32 33010 Adegliacco, Comune di Tavagnacco (UD)

Telefono: 0432571797 • prenotazioni: 040224424