Una mostra multimediale e nuove attività nell’ambito del progetto transfrontaliero TESSI sui temi dell’energia, dell’acqua e dei rifiuti.

L’IS SI TINGE DI VERDE SOSTENIBILE
CON TANTE NOVITÀ PER LE SCUOLE E PER LE FAMIGLIE

Cosa si può fare concretamente per rispettare e salvaguardare l’ambiente? Chi meglio dei giovani può trovare il modo di mettere in atto dei comportamenti “sostenibili” volti al risparmio energetico?

A proporre una serie di attività incentrate sulle fonti di energia rinnovabile, sul risparmio energetico e sulla sostenibilità ambientale ci pensa l’Immaginario Scientifico, nell’ambito del progetto transfrontaliero Italia-Slovenia TESSI (Teaching Sustainability across Slovenia and Italy).

Con l’obiettivo di promuovere azioni quotidiane concrete, il progetto – finanziato dal programma di cooperazione Italia-Slovenia e che vede coinvolti oltre all’Immaginario Scientifico e ad Area Science Park (coordinatore del progetto) anche l’Università degli Studi di Ferrara, di Nova Gorica e Slovenski E-Forum – si rivolge in primo luogo e in forma diretta agli studenti e agli insegnanti delle scuole secondarie di II grado attraverso dei corsi di formazione per insegnanti, l’utilizzo di un kit didattico integrato e multimediale in italiano e in sloveno, e un concorso che premia le scuole e i singoli studenti che riescono a ottenere i maggiori benefici ambientali.

Ma non è solo agli studenti che sono rivolte le proposte di TESSI: l’Immaginario Scientifico infatti ha curato un’esposizione multimediale, dedicata sia alle scuole in visita, che al pubblico di ogni età! Disponibile già dall’8 aprile per le scuole in visita, e per il pubblico durante l’orario di apertura dell’IS, la mostra sarà allestita nella sezione museale Kaleido del Science Centre triestino, e permetterà di vivere un’esperienza multimediale, immersiva e interattiva, alla scoperta del risparmio energetico attraverso l’utilizzo delle energie rinnovabili, della riduzione dei consumi idrici e del riciclo dei rifiuti. L’obiettivo è di diffondere una più profonda consapevolezza su temi propri dello sviluppo sostenibile e sull’impatto che le attività quotidiane hanno sull’ambiente.

La mostra include anche il kit didattico – anch’esso elaborato dall’IS nell’ambito del progetto TESSI – che verrà distribuito a 300 insegnanti delle scuole secondarie di II grado del territorio transfrontaliero fra Italia e Slovenia, e che sarà lo strumento principe per lo svolgimento di sessioni laboratoriali sperimentali che invitano a mettere le mani sui fenomeni alla base di una migliore comprensione delle possibilità che abbiamo per risparmiare un po’ di energia.

A disposizione del pubblico ci saranno infine due giochi interattivi, per mettere alla prova le proprie conoscenze e testare la propria consapevolezza in materia di sostenibilità, utilizzando un approccio molto “pragmatico” – secondo il principio dell'”impronta ecologica” (ecological footprint) – declinato negli ambiti dell’energia, dell’acqua e dei rifiuti.

L’intera esposizione è stata concepita per essere itinerante e “viaggerà” tra Trieste, Lubiana, Ferrara e Nova Gorica costituendo un ponte simbolico che unirà scuole e studenti italiani e sloveni impegnati sui temi della sostenibilità ambientale.

Per maggiori informazioni: www.tessischool.eu

2013-04-09T11:46:28+00:00lunedì 8 aprile 2013|Categories: notizie|Tags: , , |

Trieste

riva Massimiliano e Carlotta, 15 34151 Grignano (Trieste)

Telefono: 040224424

Fax: 040224439

Pordenone

Via Vittorio Veneto, 31 33170 Torre di Pordenone

Telefono: 0434542455

Fax: 0434542455

Tavagnacco

via dei Molini, 32 33010 Adegliacco, Comune di Tavagnacco (UD)

Telefono: 0432571797 • prenotazioni: 040224424