Corso di formazione e aggiornamento sulle neuroscienze per insegnanti

02_2016_aspettandoolimpiadi_intIl 21 e il 28 novembre 2016 a Trieste due giornate di corso di formazione per insegnanti per prepararsi alle Olimpiadi delle Neuroscienze.

ASPETTANDO LE OLIMPIADI DELLE NEUROSCIENZE
CORSO DI FORMAZIONE PER INSEGNANTI

Sei un insegnante interessato ad aggiornarti sulle neuroscienze? Desideri partecipare con la tua classe alle Olimpiadi delle Neuroscienze? In vista dell’edizione 2017 della competizione internazionale che mette alla prova studenti delle scuole secondarie di II grado sulla conoscenza nel campo delle neuroscienze, l’iniziativa Aspettando le Olimpiadi delle Neuroscienze si propone come opportunità di formazione per i docenti di area scientifica delle scuole secondarie di II grado sui diversi aspetti biologici e sui meccanismi funzionali del cervello.

ATTENZIONE: i posti per gli incontri di Aspettando le Olimpiadi delle neuroscienze sono esauriti.

Il corso, che si svolgerà il 21 e 28 novembre al Polo didattico di Valmaura a Trieste, comprende attività formative che mirano a:
• conoscere gli elementi fondamentali alla base della crescita e dell’armonico sviluppo del cervello (la sua maturazione, infatti, dipende dall’equilibrata azione di una moltitudine di fattori, di alcuni dei quali verrà illustrato il ruolo chiave);
• riconoscere le caratteristiche salienti di un cervello di mammifero e praticarne una semplice dissezione;
• conoscere le principali funzioni delle strutture profonde evidenziate durante la dissezione, delle varie aree in cui è suddivisa la corteccia cerebrale e le relazioni che intercorrono all’interno delle vaste reti neurali in cui sono coinvolte.

La partecipazione al corso è gratuita, l’iscrizione si effettua tramite il form online in fondo a questa pagina.
Gli insegnanti possono partecipare indipendentemente dall’iscrizione della scuola alle Olimpiadi delle Neuroscienze 2017.
Il corso è aperto a un massimo di 20 insegnanti e viene attivato per un minimo di 6 iscritti.

PROGRAMMA
Il corso prevede 6 ore di aggiornamento suddivise in 3 ore di lezione teorica e 3 ore di laboratorio.

• lunedì 21 novembre 2016, ore 15.00-18.00
Gabriele Baj (Università degli Studi di Trieste)
Cervello, neurotrofine e sviluppo
Il cervello è certamente oggi l’organo più studiato, ma ancora il più enigmatico. In particolare si cerca di capire quali siano i meccanismi che portano al suo corretto sviluppo. Un ruolo chiave è svolto dalle neurotrofine, proteine in grado di indicare con segnali precisi come i neuroni e le altre cellule del sistema nervoso devono maturare e funzionare.
Scarica il pdf della presentazione

• lunedì 28 novembre 2016, ore 15.00-18.00
Piero Paolo Battaglini (Università degli Studi di Trieste)
Com’è fatto il cervello?
Nell’incontro vengono forniti gli elementi essenziali di anatomia e fisiologia riguardanti il cervello. Dopo una breve presentazione del materiale anatomico (cervelli di animali), i partecipanti vengono guidati nel riconoscerne le caratteristiche salienti e nel praticarne la dissezione. Gli insegnanti durante la prova sperimentano l’effetto del liquido cefalo-rachidiano, riconoscono i principali solchi e giri e individuano i lobi, il cervelletto e il tronco dell’encefalo. Quindi, sezionando opportunamente i cervelli, ne riconoscono le strutture interne più caratteristiche: ventricoli, talamo, gangli della base.
Scarica il pdf della presentazione

QUANDO
lunedì 21 e 28 novembre 2016, ore 15.00-18.00

DOVE
Università di Trieste – Polo didattico
Viale Valmaura, 9 – Trieste

COME
La partecipazione al corso è gratuita.
Iscrizione tramite form online in fondo a questa pagina

INFO
tel: 040 224424
info@immaginarioscientifico.it

COMUNICHIAMO CHE È STATO SUPERATO IL NUMERO MASSIMO DI ISCRIZIONI A QUESTO EVENTO. CHI VOLESSE ISCRIVERSI IN LISTA DI ATTESA, IN CASO DI EVENTUALI DISDETTE O IN VISTA DEI PROSSIMI EVENTI, PUÒ COMPILARE IL FORM ON LINE RIPORTATO SOTTO. GRAZIE

iscrizione aspettando le Olimpiadi delle Neuroscienze
* indica il campo obbligatorio

ATTENZIONE: LA COMPILAZIONE DEL FORM VALE COME RICHIESTA DI PRENOTAZIONE.
PER LA CONFERMA ATTENDERE LA COMUNICAZIONE DA PARTE DELLA SEGRETERIA

DATI PERSONALI
NEWSLETTER

ATTENZIONE: LA COMPILAZIONE DEL FORM VALE COME RICHIESTA DI PRENOTAZIONE.
PER LA CONFERMA ATTENDERE LA COMUNICAZIONE DA PARTE DELLA SEGRETERIA

PRIVACY
condividi su:

parole chiave: , , , , , ,