02_2016_triestenext_famelabshow_intSabato 24 settembre 2016 a Trieste Next vanno in scena modi creativi di comunicare la scienza con i migliori concorrenti di FameLab Trieste.

QUANDO LA SCIENZA DA’ SPETTACOLO
FAMELAB SHOW

Passata la tensione della gara, resta solo l’emozione di raccontare la propria passione per la scienza. Sabato 24 settembre alle ore 21.00 alcuni dei migliori concorrenti delle quattro edizioni di FameLab Trieste tornano a calcare il palco del Teatro Miela per uno speciale FameLab Show: decalogo del perfetto comunicatore scientifico. Solo spettacolo, nessuna giuria, ma stesse regole della competizione FameLab, il talent show della comunicazione scientifica: solo 3 minuti per raccontare un argomento di scienza che appassiona, nessun supporto tecnologico e multimediale ma solo le proprie doti comunicative e la propria abilità di semplificare concetti complessi, in maniera chiara, accattivante e rigorosa.
L’evento è organizzato da Immaginario Scientifico, Università di Trieste, Sissa e Comune di Trieste, in collaborazione con Bonawentura/Teatro Miela, nell’ambito della quinta edizione del festival Trieste Next: salone europeo della ricerca scientifica, a Trieste dal 23 al 25 settembre 2016.

Quello proposto dai giovani comunicatori della scienza sul palco di FameLab Show sarà un viaggio nella scienza attraverso le diverse scale di osservazione utilizzate dagli scienziati per studiare le meraviglie che ci circondano: dagli spazi sconfinati dell’Universo inesplorato, fino alle più piccole particelle che compongono la materia, passando per i fenomeni naturali visibili a occhio nudo.
Ad avvicendarsi in questo racconto corale di scienza saranno l’astrofisico Lorenzo Pizzuti, vincitore nazionale di FameLab Italia 2016, l’astrofisico Simone Kodermaz, vincitore della prima edizione di FameLab Trieste nel 2013, il fisico Thomas Gasparetto, il geologo Daniele Tenze, la neuroscienziata Sofia Rossi, vincitrice della selezione locale di Trieste nel 2016, i due fisici della materia Luca Grisanti e Sananda Biswas e il fisico Riccardo Cucini, vincitore di FameLab Trieste nell’edizione del 2014.

A dare man forte ai giovani ricercatori ci saranno anche Maria Grazia Plos, attrice e “coach” di presenza scenica per i concorrenti della selezione triestina, e Stefano Dongetti del Pupkin Kabarett, che interpreteranno con ironia e leggerezza le esibizioni dei “famelabber”, cercando di individuare quali sono le 10 regole del perfetto comunicatore scientifico.

FameLab è una competizione internazionale, nata nel 2005 nell’ambito del Cheltenham Festival e promossa a livello mondiale da British Council in ben 27 paesi. Dal 2012 FameLab si svolge anche in Italia, organizzato da Psiquadro-Perugia Science Fest e British Council Italia, con oltre 40 istituzioni che curano le selezioni locali e la gara nazionale.

QUANDO
Sabato 24 settembre ore 21.00

DOVE
Teatro Miela
Piazza Duchi degli Abruzzi, 3 – Trieste

COME
ingresso gratuito, non è necessaria la prenotazione

INFO
www.famelab-italy.it

SOCIAL
@FameLabItalia
#famelab #famelabitalia
#TriesteNext16

2018-01-15T10:56:10+00:00sabato 24 settembre 2016|Categories: notizie|Tags: , , , , , |

Trieste

riva Massimiliano e Carlotta, 15 34151 Grignano (Trieste)

Telefono: 040224424

Fax: 040224439

Pordenone

Via Vittorio Veneto, 31 33170 Torre di Pordenone

Telefono: 0434542455

Fax: 0434542455

Tavagnacco

via dei Molini, 32 33010 Adegliacco, Comune di Tavagnacco (UD)

Telefono: 0432571797 • prenotazioni: 040224424