Famelab Trieste 2023 – i vincitori

Angelo Scopano e Lucia Zanetti, entrambi dell’Università di Padova, sono i vincitori della selezione locale di FameLab, che si è svolta a Trieste venerdì 31 marzo 2023, alla Sala Luttazzi.

Il primo classificato, Angelo Scopano, borsista di ricerca in chimica si occupa in particolare di chimica sostenibile. Le sue presentazioni erano incentrate sulle scoperte scientifiche, ma soprattutto sul valore dell’errore nel fare progressi.

Al secondo posto si è classificata Lucia Zanetti, dottoranda, anche lei chimica, si occupa, anche con HBI Group e CNR ICMATE di Padova di energia rinnovabili, e ha raccontato in modo acuto e molto chiaro la scissione dell’ammoniaca e l’importanza del suo recupero per valorizzare le risorse.

Angelo e Lucia concorreranno ora con gli altri vincitori delle selezioni locali nella Finale nazionale di FameLab Italia, in programma il 30 settembre a Perugia, in occasione di SHARPER – Notte Europea dei Ricercatori. Il vincitore di FameLab Italia gareggerà poi con concorrenti da tutto il mondo, in FameLab International.

Al terzo posto oggi si è classificato Francesco Giacomarra, matematico applicato dell’Università di Trieste.

Con le loro presentazioni, della rigorosa durata di 3 minuti ciascuna, hanno convinto la giuria, composta da Valeria Filì (Università di Udine), Nico Pitrelli (SISSA-Master in Comunicazione della Scienza), Donatella Rocco (Area Giovani del Comune di Trieste) e Daniele Sblattero (Università di Trieste).

A presentare i concorrenti in gara c’era Daniele Tavagnacco, ricercatore OATs-INAF e Università di Trieste, abilissimo nel coinvolgere il pubblico in sala, composto per lo più da studentesse e studenti provenienti dal Liceo Scientifico Galilei, del Liceo Carducci-Dante, dell’Istituto tecnico Deledda-Fabiani e del Liceo Scientifico Duca degli Abruzzi di Gorizia. I ragazzi hanno votato per il premio del pubblico, che è andato anche quello a Angelo Scopano.

Il pubblico di FameLab ha avuto anche l’occasione di ascoltare i racconti dell’esperienza estrema di un ex FameLabber, l’astrofisico Thomas Gasparetto, che ha passato 13 mesi alla base Concordia, in Antartide. Gasparetto è stato intervistato da un’altra ex FameLabber, Rita Nogherotto, climatologa all’ICTP. La mattinata di FameLab è stata anche animata da un intermezzo a cura del Trieste Science + Fiction Festival – La Cappella Underground.

La selezione triestina di FameLab, giunta all’undicesima edizione, è stata organizzata da Immaginario Scientifico, Università di Trieste, Università di Udine, SISSA e Comune di Trieste, nell’ambito del Protocollo Trieste Città della Conoscenza. Quest’ultimo è sostenuto da ZKB-Credito Cooperativo. La gara è realizzata con la collaborazione di INAF – Osservatorio Astronomico e Trieste Science + Fiction Festival.

L’evento ha una dimensione globale ed è organizzato dal 2012 in Italia da Psiquadro in collaborazione con il Cheltenham Festivals, ideatore del formato, e in collaborazione con oltre 100 partner.

Sede di Trieste

Magazzino 26 – Porto Vecchio s.n.c. 34135, Trieste

Da martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00

+39 040 224424
info@immaginarioscientifico.it

Sede di Pordenone

Via Vittorio Veneto 31 – 33170 Pordenone (Torre)

Domenica dalle 10.00 alle 18.00
Da lunedì a venerdì: su prenotazione per gruppi e scuole
CHIUSO NEL MESE DI AGOSTO

+39 0434 542455
info@immaginarioscientifico.it

Iscriviti alla newsletter

    Privacy Preference Center